Vi furono in antichità cose che non avrebbero dovuto esistere

I vecchi cronisti avevano tutti la stessa fantasia stravagante? E sempre ancora “carri celesti”! Esplosioni atomiche nell’antichità? Come si scoprivano i pianeti senza telescopio? Il curioso calendario di Sirio A nord niente di nuovo – Dove restavano gli antichi libri? Ricordi della nostra epoca conservati per l’anno 6965 Che resterebbe di noi dopo una distruzione…

Dettagli

Una rivisitazione della cronologia della terra

Mentre mi trovavo a Baku e rileggevo alcuni passi del Earth Chronicles Handbook mi venne in mente che molti eventi raccontati nei libri di Sitchin erano stati lasciati fuori dalla cronologia che lui offre in un paio dei suoi volumi; inoltre, per alcune datazioni, offriva certi avvenimenti ma ne tralasciava altri…. non solo, non arrivava…

Dettagli

Un superstite del diluvio racconta

“Dei” e uomini si accoppiavano volentieri Un’altra visione di strani veicoli – Dati sulle forze d’accelerazione Il primo rapporto sulla Terra vista da un’astronave Un superstite del diluvio racconta – Che cos’è la “verità”? All’inizio del nostro secolo sulla collina di Qoyungiq si fece una scoperta sensazionale: inciso su dodici tavole d’argilla si rinvenne un…

Dettagli

Lo sguardo della Sfinge

Con il passare del tempo le piramidi di Giza furono incluse nella mappa di atterraggio che aveva le cime dell’Ararat come punto focale e Gerusalemme come Centro di controllo della missione, e che guidava i veicoli spaziali fino al porto spaziale situato nella penisola del Sinai. All’inizio, però, le piramidi dovevano servire come segnali guida,…

Dettagli