La cosmogonia dei Sumeri: il tempo e la formazione del Sistema Solare

Si dice che Agostino di Ippona, vescovo romano di Cartagine (354-430 d.C.), il più grande pensatore del cristianesimo dei primi secoli, colui che seppe fondere la religione del Nuovo Testamento con la tradizione platonica della filosofia greca, si sentì chiedere un giorno: “Che cos’è il tempo?”. Ed egli rispose: “Se nessuno me lo chiede, io…

Dettagli

Dante Alighieri: La Divina Commedia, Nibiru e gli Anunnaki

Che cosa ha in comune Dante Alighieri con i Sumeri e Nibiru? E soprattutto chi era veramente Dante? Diciamo che quello che sappiamo di lui lo sappiamo attraverso le sue opere, principalmente dalla “DIVINA COMMEDIA, la sua trilogia più famosa “INFERNO, PURGATORIO, PARADISO”, ma Dante era molto più che un semplice poeta, era un templare…

Dettagli

La punizione di Enlil / Yahweh all’essere umano

Che cosa fu, in realtà, questo Diluvio, che con la furia delle sue acque spazzò tutta la Terra? Secondo alcuni si tratterebbe di una delle consuete inondazioni annuali della piana dove scorrono il Tigri e l’Eufrate, un’inondazione particolarmente violenta che sommerse campi e città, uomini e animali; e i popoli primitivi, vedendo in essa una…

Dettagli

La discendenza di Adamo ed Eva, la fine della carne e il diluvio

Scacciato dunque dalla Dimora degli Dèi, condannato a una vita mortale, ma capace di procreare, l’uomo cominciò a farlo. Adamo “conobbe” sua moglie Eva ed essa gli partorì un figlio, Caino, che coltivava la terra. Poi Eva partorì Abele, che divenne un pastore. Ad un certo punto tra i due sorse un dissidio : fatto…

Dettagli

La conoscenza e la cacciata dall’Eden

La fede in una mitica età dell’oro che l’uomo avrebbe vissuto agli albori della sua storia non può certamente fondarsi su alcuna forma di conoscenza diretta, perché a quell’epoca, qualunque essa fosse, l’uomo doveva essere troppo primitivo per registrare informazioni concrete da tramandare ai posteri. Se dunque l’umanità si porta dentro ancora oggi la sensazione…

Dettagli