Costruiamoci uno schiavo: Adamo

L’agitazione fra gli Igigi che aveva portato all’incidente di Zu era solo un preludio ad altri disordini in cui furono coinvolti. I successivi tumulti avrebbero riguardato le loro missioni interplanetarie a lungo termine, e la mancanza the compagnia femminile risultò essere uno dei maggiori motivi di insoddisfazione. Il problema era meno acuto nel caso degli…

Ritrovamenti sumerici confermano i racconti della Bibbia?

Un decennio dopo l’inizio degli scavi a Lagash a opera di Sarzec, un nuovo importante protagonista archeologico si unì ai tentativi di scoprire la Sumeria: l’università della Pennsylvania, con sede a Philadelphia. Da precedenti scoperte in Mesopotamia si sapeva che il principale centro religioso in Sumeria era una città chiamata Nippur. Nel 1887 John Peters, professore…

Yehu-Shuah – Salvatore di Yahweh e la coppa di Elia

Pur mantenendo l’impressione di scegliere il proprio sommo sacerdote e re, la Giudea divenne a tutti gli effetti una colonia romana, governata prima dai quartier generali in Siria, poi dai governatori locali. Il governatore locale, chiamato procuratore, si assicurò che gli Ebrei scegliessero un Ethnarch (“Capo del Consiglio ebraico), affinché fungesse da Sommo Sacerdote del tempio,…

La coppa di Elia e la cena pasquale

La leadership ebraica si divideva tra i Farisei, che praticavano una religione più rigorosa, interpretata alla lettera, e i Sadducei, più liberali, con una mentalità più aperta, più internazionale, che riconoscevano l’importanza di una diaspora ebraica già diffusasi da Egitto e Anatolia alla Mesopotamia. Oltre a queste due correnti principali, sorsero anche sette più piccole, a volte…

Gerusalemme: un calice svanito nel nulla

Nel XXI secolo a.C., quando vennero usate per la prima volta le armi nucleari sulla Terra, Abramo venne benedetto con pane e vino in nome del Signore Altissimo a Ur-Shalem, – e proclamò la prima religione monoteista dell’umanità. Ventun secoli dopo, un discendente di Abramo celebrò una cena speciale a Gerusalemme e portò sulle spalle una…

Le profezie parlano del ritorno del Signore: Nibiru

Avendo inserito nel capitolo introduttivo della Genesi una versione ridotta dell’Epica sumera della Creazione, la Bibbia aveva riconosciuto di fatto l’esistenza di Nibiru e il passaggio periodico del pianeta in prossimità della Terra; la considerava come un’altra manifestazione – in questo caso celeste – di Yahweh come Dio Universale. William Blake, Job Rebuked by His Friends,…

Tempio di Gerusalemme consacrato a “Colui che dimora nella nube”

La Bibbia non offre spiegazioni né in merito alla proibizione di usare il ferro in qualsiasi forma, né in merito alla scelta di rivestire d’oro l’interno del tempio di Gerusalemme. Si può solo ipotizzare che il ferro fosse bandito per le sue proprietà magnetiche, mentre l’oro era ideale, perché è il miglior conduttore elettrico. È significativo…